• Regioni e Clima

    Le caratteristiche climatiche e geografiche delle varie zone sono molto differenti tra loro. Il cuore del paese è l'altopiano centrale, le hautes terres, presenta colline e montagne che proteggono valli fertili e fondamentali per l'agricoltura; numerosissime sono, in particolare, le risaie. Nel nord predominano le colline coperte di foresta, e la terra è sempre umida. La costa orientale è ricca di vegetazione e di risorse naturali; vi si praticano la pesca, la caccia e l'agricoltura, e gran parte del territorio è coperto da foresta naturale come nel nord. Tra l'altopiano centrale e la costa orientale si trovano zone anch’esse ricche di risaie; scendendo verso sud il paesaggio predominante torna a essere la foresta, che rappresenta la principale fonte di sostentamento delle popolazioni locali. Nelle regioni del sud-est la terra è anche fertile ma l'acqua non sempre è sufficiente. Nel regioni del sud la pianura è fertile ma secca, e si trovano aree coperte da savana e da steppa ricca di fichi d'India, detti raketa in malgascio; la popolazione coltiva il mais e la manioca. Il sudovest è anch'esso arido, e stepposo. La costa occidentale è una vasta pianura adatta alla coltivazione. Fra il centro e la costa ovest si alternano rilievi montuosi e pianure fertili, per lo meno a nord; man mano che si procede verso sud si incontrano nuovamente savana e zone meno coltivate, ad eccezione della valle dell'Onilahy, che è il cuore della produzione di riso del sud del Madagascar, con 2 o 3 raccolti l'anno. Tutta la parte occidentale dell'isola ha il clima adatto all'allevamento di bovini e ovini; numerosissimi sono soprattutto gli zebù.
 
Engineered by Admiral Old Nick