• Madagascar

    Con i suoi 594.180 km² di superficie, il Madagascar è la quarta isola al mondo per grandezza e si trova al largo delle coste del Mozambico; si estende in senso longitudinale tra il 12° e il 25° parallelo a sud dell’equatore nella fascia del Tropico del Capricorno.  l tratto più distintivo dell'isola nel suo insieme è il colore rosso intenso del terreno, ricco di ferro Proprio a causa della netta prevalenza di terreni ferrosi, il Madagascar viene anche chiamato l'Isola Rossa (o il Continente Rosso).

    Il Madagascar, staccatosi dal continente africano più di 160 milioni di anni fa nell'era del Giurassico Superiore, si è evoluto come un continente a se: l’isolamento ha favorito sia la sopravvivenza di specie primitive sia lo sviluppo di nuove ed uniche specie. La protezione della sua straordinaria varietà di piante e animali rappresenta uno degli obiettivi primari del WWF per la conservazione del pianeta.

    L'aggettivo associato al Madagascar (usato per indicarne la lingua nativa, le etnie e la cittadinanza) è malgascio. Il malgascio è le prima lingua del Madagascar, ma la popolazione parla correntemente anche il francese (a causa del passato coloniale dell'isola). La valuta è l’ariary
 
Engineered by Admiral Old Nick